QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Fermato dalla polizia di Riva del Garda un marocchino con un chilo di hashish

domenica, 3 novembre 2013

Riva del Garda – Controlli di prevenzione e attività contro spaccio e furti in abitazioni da parte delle forze dell’ordine.

POLIZIA

Nel corso di un normale controllo della Polizia di Stpolizia_4_7ato, gli agenti del Commissariato di Riva del Garda hanno fermato un marocchino 23enne residente a Lavis in possesso di droga. Il giovane, che è stato fermato alla stazione di Riva, aveva un chilo e mezzo di hashish. Il marocchino, regolare in Italia, è stato accompagnato al carcere di Spini di Gardolo.

FURTI IN ABITAZIONI  

I militari stanno indagando sui furti avvenuti in Valsugana.  Sono avvenuti negli ultimi giorni a Pergine,  Levico  e Strigno. Oltre alle abitazioni di Pergine i malviventi sono entrati in un cantiere di Levico e prelevato dai camion 300 litri di gasolio. Invece a Strgino è stato denunciato  un furto dal registratore di cassa dell’hotel Nazionale 300 euro. Sono in corso indagini dai carabinieri.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136