QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Femminicidio: donna uccisa dall’ex compagno a Provaglio d’Iseo. Elio Cadei , 46 anni, è in stato di fermo

lunedì, 16 novembre 2015

Provaglio d’Iseo – Un altro femminicidio. Una donna, Simona Simonini, 42enne, di Provaglio d’Iseo (Brescia) è stata uccisa dal suo ex compagno, Elio Cadei, 46 anni, che ora è in stato di fermo.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Iseo, Simona Simonini, sarebbe stata ammazzata a calci e pugni, perché dal primo esame non ci sarebbero due colpi da arma da fuoco. La relazione con l’ex compagno era stata burrascosa ed è sfociato in un omicidio. In caserma l’uomo ha spiegato: “Ieri sera abbiamo preso psicofarmaci, forse alcol, poi non ricordo nulla”.

In mattinata l’uomo ha chiamato i carabinieri, chiedendo aiuto. L’uomo è stato fermato e condotto in carcere. DomaCarabinieri - foto nuova10ni sarà eseguita l’autopsia sul cadavere della donna.

In passato – secondo quanto ricostruito – lei aveva tentato di ucciderlo ed era stata condannata. Anche l’uomo aveva patteggiato anni fa una pena a due anni, dopo essere stato anche in carcere, per maltrattamenti sulla convivente.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136