QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Esercitazione di maxi emergenza ed evacuazione scuola a Ponte Caffaro

venerdì, 31 maggio 2013

Ponte Caffaro – Una mattinata speciale per affrontare un’emergenza terremoto. Quella che interesserà domani, dalle 9, Ponte  Caffaro sarà una simulazione. Avverrà però a distanza di una settimana di quella lieve scossa di terremoto che aveva allarmato non poco i residenti della zona. Sarà un’esercitazione congiunta di maxi emergenza con la simulazione di evacuazione scuole in programma alle 9, presso l’istituto di Ponte Caffaro, grazie all’associazione volontari Ambulanza di Valle Sabbia, in collaborazione con Anpas Lombardia, i Vigili del Fuoco di Bagolino, Vestone e Storo, e la Stazione di Valle Sabbia – V Delegazione Bresciana del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico). Gli alunni, una trentina, fingeranno di essere intrappolati soSoccorso-Alpino-elicottero-SUEMtto le macerie dopo una scossa di terremoto. L’evento è aperto al pubblico.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136