QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Escursionista bresciano cade in un canalone in Val Daone, è grave. Giallo su un ferito a Bresimo

sabato, 9 agosto 2014

Val Daone – Doppio incidente in Trentino. Il più grave è accaduto in montagna, attorno alle 11, vicino al lago di Malga Bissina, in Val Daone (Trento) nella zona della Malga Ervina, un 47 enne M.M., residente a Nave (Brescia) è caduto in un canalone. E’ immediatamente scattato l’allarme e sul posto sono giunti i  medici del 118 e il Soccorso Alpino del Trentino. L’escursionista è stato trasportato in elicottero all’ospedale Santa Chiara di Trento. Le sue condizioni sono gravissime.

Soccorso-Alpino-elicottero-SUEM

ALTRO INCIDENTE  

Sempre in mattinata a Bresimo( Trento) si è verificato un incidente. Un sessantenne, residente in zona, è precipitato e riportato gravi traumi, ma è riuscito a raggiungere la sua abitazione e chiamare i soccorsi. Anche in questo secondo incidente è giunto un elicottero del 118 con medico e infermiere che hanno stabilizzato il paziente e trasportato in elicottero al Santa Chiara di Trento. Sono in corso accertamenti da parte delle forze dell’ordine per chiarire le cause dell’incidente.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136