QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Esce di strada con il quad e muore sul colpo al Maniva. Recuperato dai tecnici del Soccorso Alpino Bresciano

sabato, 2 agosto 2014

Bienno – Incidente mortale nella notte al Maniva. Un uomo di 40 anni di Adro (Brescia), Emilio Gottardi,  è precipitato con il quad in una scarpata per una trentina di metri, mentre percorreva la strada statale. Viaggiava in comitiva, sulla via del ritorno dopo una serata trascorsa con gli amici in montagna. Il mezzo si è ribaltato ed è finito in una scarpata. È accaduto poco dopo mezzanotte in località Dosso dei Galli, a 1800 metri di quota. Le persone che erano con lui hanno dato l’allarme. I tecnici della V Delegazione Bresciana del CNSAS – Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico erano già in zona, con operatori e istruttori impegnati al Maniva in un corso di formazione OSA (Operatori di soccorso alpino). Una squadra è quindi partita immediatamente, un altro gruppo di sei tecnici è invece giunto dal Centro operativo di Esine; una quindicina in tutto le persone impegnate. Sono intervenuti anche Polizia, Soccorso Alpino 10Vigili del fuoco di Breno e di Bagolino e Protezione civile – Camunia Soccorso con l’ambulanza. La constatazione del decesso è stata fatta da un medico del Soccorso alpino. L’intervento si è svolto in condizioni difficili, a causa dell’oscurità e della pioggia e si è concluso intorno alle 4.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136