QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Erbusco, fatture false per oltre 7 milioni: la Finanza denuncia imprenditore

mercoledì, 7 giugno 2017

Erbusco – I finanzieri della Compagnia di Chiari hanno svolto un’attività ispettiva nei confronti di una ditta, operante nel campo della commercializzazione all’ingrosso di pallet, che ha permesso di fornire ulteriori riscontri ad un illecito sistema di frode fondato sull’utilizzo di fatture false.guardia-di-finanza

Nello specifico, l’impresa, oggetto di segnalazione da parte di un altro reparto del Corpo, era fiscalmente domiciliata in Erbusco (BS) e svolgeva l’attività di commercio all’ingrosso di legname e semilavorati in legno. Il controllo della contabilità ha portato i militari a constatare come, negli anni 2008 e 2009, la ditta avrebbe acquistato materiale utilizzando fatture di costo per operazioni inesistenti per un imponibile superiore a 7 milioni di euro ed un’I.V.A. per oltre 1.500.000 di euro.

Il titolare dell’attività (U.D., cittadino rumeno, classe ’81), è stato segnalato all’Agenzia delle Entrate di Brescia per la conseguente azione d’accertamento dopo essere già stato denunciato all’autorità giudiziaria di Forlì per l’utilizzo delle fatture false.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136