QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Episodio di stalking tra Teglio e Aprica: i carabinieri arrestano un 43enne valtellinese

venerdì, 28 novembre 2014

Teglio – Sfonda la porta della ex: arrestato 40enne, originario di Le Motte e residente a Teglio (Sondrio).  A pochi giorni dalla giornata contro la violenza sulla donne, un altro episodio di stalking tra Teglio e Aprica.

E’ successo nel tardo pomeriggio di ieri quando B.G., 43enne, probabilmente in stato di alterazione da alcolici, si è recato a casa della sua ex-convivente e, dapprima le ha danneggiato l’autovettura, prendendola  a calci e pugni, poi è riuscito addirittura a sfondare la porta dellArresto per furto carabinieri’appartamento della donna che, per fortuna, però, nel frattempo aveva inoltrato una richiesta d’aiuto al numero d’emergenza 112, consentendo ai carabinieri di una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Sondrio, di giungere in tempo per fermarlo.

Immobilizzato dai militari dell’Arma prima che riuscisse ad aggredire fisicamente la ex compagna, l’uomo è stato immediatamente ammanettato e dichiarato in arresto in flagranza di reato per “violazione di domicilio”, “danneggiamento aggravato” e “atti persecutori”. Il 43 enne, al termine delle formalità di rito, è stato quindi accompagnato nel carcere di Sondrio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136