QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad


Droga nel Bresciano: i carabinieri arrestano spacciatore. Una denuncia e due giovani segnalati

domenica, 14 gennaio 2018

Brescia – I Carabinieri della Compagnia di Brescia hanno segnalato alla locale Prefettura due giovani ragazzi bresciani quali assuntori di stupefacenti, uno dei quali è stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale in quanto tentava di sottrarsi al controllo spingendo uno dei militari e dandosi alla fuga a piedi per pochi metri prima di essere bloccato. Sequestrati complessivamente circa cinque grammi di marjuana.

carÈ stata elevata una sanzione amministrativa nei confronti di un giovane bresciano sorpreso ad urinare sul perimetro della caserma di via Alberto Mario (la sanzione se pagata in forma ridotta ammonta a 3.333 euro). Numerose le sanzioni per divieto di sosta elevate dalla Polizia Locale.

Carabinieri arrestano giovane spacciatore italiano, sequestrato più di mezzo kilo di marijuana

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Brescia hanno arrestato un giovane spacciatore di Bovezzo trovato in possesso di 522 grammi di marijuana.

Prosegue l’azione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti messa in atto dai Carabinieri di Brescia che stanno svolgendo mirati servizi volti ad individuare ed assicurare alla giustizia i pusher operanti in città. Ieri pomeriggio in particolare, una pattuglia in abiti civili, dopo un breve periodo di osservazione, è riuscita ad individuare un giovane italiano residente a Bovezzo ma operante in città.

Il ragazzo, da poco diciottenne, è stato fermato dopo essere uscito da un immobile e trovato in possesso di due pacchetti di marijuana del peso complessivo di 15 grammi. I militari hanno deciso quindi di sottoporre a perquisizione anche la casa da dove il pusher era appena uscito e, all’interno di essa, insieme ad un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento, sono stati rinvenuti altri 3 involucri contenenti marijuana per un peso complessivo di 507 grammi. All’interno dell’abitazione poi, in altri locali, era presente un secondo ragazzo, anche lui maggiorenne, il quale è stato denunciato. Arresto convalidato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136