QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Droga nel Bresciano: i carabinieri arrestano due persone

mercoledì, 11 ottobre 2017

Salò – I Carabinieri della Stazione di Salò hanno arrestato – in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti – due conviventi residenti in Brescia. I militari, ritenendo che presso l’abitazione dei due bresciani fosse occultata dello stupefacente, si sono presentati alla porta dell’abitazione della coppia.

arresto salòDurante la perquisizione d’iniziativa sono stati rinvenuti complessivamente circa 500 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana conservata all’interno di alcuni contenitori in plastica ed un bilancino di precisione con tracce della sostanza.

I due arrestati sono stati sottoposti a giudizio direttissimo presso il Tribunale di Brescia con provvedimento di convalida dell’arresto e sottoposizione all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria presso un comando cittadino.

RIMPATRIO DEL KOSOVARO ARRESTATO PER TENTATO FURTO CON SCASSO

Nella giornata di ieri un kosovaro 26enne, arrestato la notte tra sabato e domenica per tentato furto aggravato al ristorante “la Sosta” ubicato all’interno del centro commerciale “Europa” di Palazzolo, è stato rimpatriato con il volo delle 17:40 da Malpensa, a seguito di nulla osta da parte del Tribunale di Brescia e su disposizione del Giudice di Pace.

L’uomo era stato segnalato da alcuni passanti mentre insieme a due complici rimasti allo stato ignoti stava tentando di forzare con dei piedi di porco la porta antincendio del locale, venendo raggiunto e bloccato dai Carabinieri della Stazione di Palazzolo sull’Oglio. Indagini in corso per addivenire all’identità degli altri due malviventi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136