QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Droga in Valle Camonica: i carabinieri arrestano padre e figlia minorenne

venerdì, 30 dicembre 2016

Breno – Nella Bassa Valle Camonica, i Carabinieri della Compagnia di Breno, nel corso di un servizio specifico, hanno tratto in arresto una 15enne e il padre 50enne ritenuti responsabili, in flagranza, di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La minore è stata sorpresa, grazie alla collaborazione della dirigenza, mentre a scuola consumava con due suoi coetanei della marjuana.

CARABINIERI LARGELa perquisizione domiciliare ha consentito di sequestrare ulteriori 11 grammi di sostanza stupefacente dello stesso tipo che erano nella disponibilità della minore, nonché, ulteriori 200 grammi che erano nella disponibilità del padre. Quest’ultimo produceva lo stupefacente nell’orto posto dietro la casa e lo essiccava nel locale caldaia. Probabile è che lo stesso stupefacente venisse poi spacciato dalla figlia a scuola. La minore è stata tradotta presso il carcere minorile Beccaria di Milano e, dopo la convalida dell’arresto, è stata sottoposta alla misura della permanenza nella sua abitazione. Il padre dopo avere trascorso qualche giorno in  carcere, ad avvenuta convalida, è stato rimesso in libertà in attesa del processo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136