QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Droga in Valle Camonica: blitz dei carabinieri, 42enne agli arresti domiciliari

martedì, 26 dicembre 2017

Borno – A Borno, i carabinieri della Stazione di Artogne (Brescia), hanno tratto in arresto un 42enne, cittadino italiano, censurato, residente in loco, con a carico provvedimento della misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

carabinieri largeNel corso della perquisizione effettuata presso un fabbricato adibito a stalla, sono stati rinvenuti 306 grammi di marijuana e un bilancino elettronico di precisione. Inoltre, nascosta sotto una botola, è stato scoperto un vano adibito a serra per la coltivazione della marijuana, provvista di lampade alogene, ventilatori, impianto elettrico e di areazione, termometri e materiale isolante per mantenere costante la temperatura, che al momento era vuota. La perquisizione effettuata successivamente presso l’abitazione ha permesso di rinvenire 8 grammi di marijuana, 15 grammi di hashish, un bilancino elettronico di precisione ed un esiguo quantitativo di olio di marijuana in resina.

Oltre al materiale rinvenuto, è stata sequestrata anche l’area adibita a serra. Nel corso dell’udienza tenutasi nel giorno della vigilia di Natale presso il Tribunale di Brescia, l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto, disponendo la misura degli arresti domiciliari.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136