Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Droga, blitz dei carabinieri nel Bresciano

venerdì, 23 febbraio 2018

Villa Carcina – Controlli serrati da parte della Compagnia dei Carabinieri di Gardone Val Trompia. Nella serata di ieri infatti è stato realizzato un servizio specifico dedito alla prevenzione e repressione dei reati i materia di stupefacenti. I militari della Stazione di Villa Carcina, insieme al personale in borghese del Nucleo Operativo hanno effettuato molti servizi di osservazione e pedinamento, riuscendo a individuare, nel comune di Sarezzo, due cittadini marocchini e un bresciano tutti censurati. I due stranieri erano intenti a cedere della sostanza stupefacente al bresciano, quando sono stati fermati dai militari dell’Arma.

A seguito delle perquisizioni sono stati rinvenuti 65 grammi di cocaina, 30 grammi di hashish e 40 grammi di marijuana, nonché la somma in contanti di 310 euro, vari appunti con la contabilità, e diverso materiale da confezionamento e misurazione. I due arresti sono stati convalidati. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il pregiudicato bresciano è stato denunciato in stato di libertà, un cittadino marocchino è stato associato presso il carcere di Brescia mentre il secondo è stato sottoposto all’obbligo di presentazione giornaliero alla P.G.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136