QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Doppio intervento del Soccorso alpino in provincia di Sondrio

martedì, 22 agosto 2017

Pizzo Badile – Infortunio oggi alle 16.50 alla base della Via Normale del Badile. Un alpinista di 58 anni di Valmadrera (LC) era salito con un gruppo di amici al Pizzo. Era già arrivato a valle ma mentre scendeva verso il rifugio è inciampato ed è rotolato lungo il ghiaione per alcune decine di metri, riportando diversi traumi. L’elisoccorso è intervenuto subito, a supporto anche una squadra di tecnici della Stazione di Valmasino. In un primo momento nella zona erano presenti nuvole basse, che riducevano la visibilità, poi il cielo si è aperto e l’équipe è potuta intervenire. L’uomo è stato trasportato all’elibase di Caiolo e poi in ambulanza in ospedale.

INTERVENTO IN VALCHIAVENNA
Intervento in Val Bodengo per una signora di Como. Con il marito stava facendo una passeggiata lungo il torrente, sponda orografica destra. Poco prima dell’abitato però è scivolata e si è procurata una frattura esposta all’omero del braccio sinistro. È stata medicata, trasportata per circa 300 metri e poi con l’elisoccorso di Como trasferita all’ospedale di Gravedona. L’intervento è cominciato alle 16:00 ed è terminato verso le 17:00.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136