QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Donna defenestrata a Malè e infortunio sul lavoro a Rovereto. Gravissime due persone

martedì, 25 marzo 2014

Malé – Due gravi incidenti, uno sul lavoro e l’altro domestico, in mattinata. La prima richiesta di intervento alla centrale operativa del 118 Trentino  è giunta alle 10. L’équipe medica del 118 ha raggiunto la zona industriale di Rovereto per soccorrere un operaio 30 anni, residente in Trentino, che era caduto da un’altezza di circa dieci metri e riportato gravi ferite agli arti inferiori e trauma. E’ stato ricoverato in ospedale.

Mezz’ora dopo il 118 Trentino è intervenuto nel centro storico di Malé dove una donnSoccorso-Alpino-elicottero-SUEMa è stata defenestrata mentre puliva i vetri al secondo piano di una palazzina.  La donna è stata  soccorsa dai medici e con l’elisoccorso trasportata all’ospedale Santa Chiara di Trento per le gravissime ferite riportate e trama cranico. Sul posto erano presenti anche i vigili del fuoco e i militari della compagnia di Cles. La 28enne di origini albanesi è in gravi condizioni.

 Per entrambi gli interventi sono in corso gli accertamenti da parte delle forze dell’ordine per ricostruire quanto accaduto nei due incidenti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136