QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Domenica di interventi per il Soccorso alpino tra Schilpario e la ferrata dell’Alben

domenica, 17 luglio 2016

Schilpario – Diversi interventi oggi pomeriggio per la VI Delegazione Orobica del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico). Alle 12:23 i tecnici sono stati allertati per il recupero di un bambino, caduto nel bosco per una ventina di metri lungo un sentiero nei pressi delle Cascate del Vo, territorio del comune di Schilpario a circa 1300 m di quota. Era con i genitori. L’eliambulanza, decollata da Bergamo, lo ha portato in ospedale. L’operazione si è conclusa alle 13:30. A bordo dell’elicottero, per gli interventi in ambienti impervi e ostili, c’è sempre il tecnico di elisoccorso del CNSAS.

Poco dopo, a Ubiale Clanezzo un uomo, residente in zona, di 63 anni, ha avuto un malore con svenimenti in una zona impervia. Allertato il 118, sul posto sono giunte le squadre territoriali del Soccorso alpino, che hanno proceduto all’imbarellamento e al trasporto per circa mezz’ora, fino all’ambulanza. Il CNSAS Lombardo è stato allertato anche per un intervento in ferrata all’Alben, per il recupero di una persona con distorsione al ginocchio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136