QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Disperso da Natale, senza esito le ricerche di Berardi. Domani il Soccorso Alpino utilizzerà anche l’unità cinofila

martedì, 29 dicembre 2015

Gardone Riviera – Senza esito le ricerche di Gianluigi Berardi, scomparso dalla notte di Natale. Riprenderanno domani all’alba le ricerche dell’uomo di 63 anni di San Felice del Benaco, disperso dal giorno di Natale. Il Centro coordinamento ricerche (CCR) sarà allestito presso la località San Michele, nel territorio del Comune di Gardone Riviera, dove è stata ritrovata l’auto.soccorso alpino

Nella giornata di domani, il gruppo di ricerca interforze, coordinato dalla V Delegazione Bresciana del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), potrà avvalersi dell’importante contributo fornito dall’unità cinofila molecolare dei Carabinieri, in arrivo da Firenze; i cani di questa razza, denominata Bloodhound, sono in grado di percepire e memorizzare le molecole appartenenti a una persona e di riconoscerle come traccia anche a distanza di diversi giorni. La presenza dell’unità molecolare potrebbe quindi dare nuove importanti indicazioni sui tracciati da seguire per il ritrovamento dell’uomo. Nelle ultime giornate, i tecnici della Stazione di Valle Sabbia avevano battuto la zona situata fra il Passo dello Spino e il Monte Pizzocolo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136