QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Desenzano, i carabinieri arrestano 38enne per estorsione

sabato, 16 settembre 2017

Desenzano – I carabinieri arrestano 38enne per estorsione. Indebitatosi con un albanese, e non riuscendo a saldare il debito, un giovane gardesano è stato costretto a cedere la sua autovettura Volkswagen Golf serie 4 a garanzia. In breve doveva pagare oppure firmare i documenti per cederla a titolo definitivo.

carabinieri Brescia 1

Le indagini dei militari hanno accertato tempestivamente i fatti. Peraltro l’autore del disegno criminale, censurato, teneva così tanto a quell’autovettura che era andato addirittura recuperarla dal deposito del soccorso stradale di Brescia, dopo che era stata rimossa dalla strada in occasione del mercato settimanale, pagandone ovviamente anche il recupero.

L’incontro con la vittima era inevitabile, per cederla a titolo definitivo o per saldare il “debito”. Il dispositivo d’intervento del Nucleo Operativo dei Carabinieri della Compagnia di Desenzano del Garda, era già in atto nei pressi della stazione ferroviaria di Desenzano, quando è avvenuto l’incontro.

Alla consegna della classica busta gialla, il personale in borghese ed equipaggi in divisa sono piombati immobilizzando l’uomo. L’autore è stato identificato in un albanese trentottenne, già conosciuto alle forze dell’ordine, in Italia senza fissa dimora, con numerosissimi alias. Bloccato, è stato accompagnato al carcere “Canton Mombello” di Brescia. Il Gip del tribunale di Trento ha convalidato l’arresto disponendone la custodia cautelare, in attesa del processo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136