QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Davanti al giudice la donna che ha incendiato il proprio appartamento a Piamborno

martedì, 16 dicembre 2014

Breno – Oggi sarà sentita la donna di 42 anni che l’altra notte ha cercato di incendiare la propria abitazione di Piamborno. E’ accusata di incendio doloso. Il gesto della donna deve essere ricostruito nei particolari dai carabinieri della compagnia di Breno che ieri hanno sentito la 42enne, in stato di fermo. All’origine del gesto potrebbe essere una ritorsione verso l’ex compagno, dal quale ha avuto tre figli. I vigili del fuoco del distaccamento di Darfo hanno evitato il peggio e, intervenuti con autobotte e autoscala hanno evitato il peggio. L’appartamento della donna è stata dichiarata inagibile.

tribunale Brescia


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136