QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Darfo, giovane camuno in carcere per spaccio di droga

giovedì, 27 giugno 2013

Darfo – E’ stato interrogato dal Gip il giovane residente in paese che è stato fermato dai carabinieri con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Il blitz è scattato nei giorni scorsi, quando i militari della stazione di Artogne hanno fatto irruzione in un appartamento a Monte Campione  e hanno scoperto hashish e marijuana e bilancini per confezionare le dosi. I militari hanno così fermato un 33 enne di Darfo, che dovrà rispondere dell’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il blitz è scattato dopo alcune segnalazioni e sospetti per un giro di persone in una seconda casa, tra l’altro in questo periodo non abitate.

Foto arresto DesenzanoDurante l’irruzione i carabinieri hanno rinvenuto le sostanze stupefacenti e adesso è rinchiuso nel carcere di Canton Mombello. Poi l’interrogatorio dal giudice delle indagini preliminari e la convalida.

Intanto i carabinieri di Salò hanno arrestato un giovane a Salò, sempre per spaccio. Il 17, residente nel Bresciano è stato fermato dai carabinieri del Norm e della compagnia di  Salò ed è stato rinchiuso nel carcere Beccaria di Milano. Durante la perquisizione sono stati trovati anche 3410 euro, frutto dello spaccio degli ultimi giorni. Un piccolo narcos


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136