QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Reazioni alla tragedia sfiorata a Darfo, Beccalossi: “Mostruoso”

venerdì, 11 dicembre 2015

Darfo Boario Terme – Non si sono fatte attendere le reazioni sull’ennesima vicenda che ha scosso la Valle Camonica: un 32enne marocchino è stato arrestato dai carabinieri a Darfo (Brescia) per aver cosparso il capo della convivente con della benzina minacciando di darle fuoco perché non rispettava le regole della religione islamica.

Mentre gli inquirenti proseguono le indagini, sono giunte le reazioni dell’tribunale Bresciaassessore regionale  Viviana Beccalossi e in Rete sono numerose le prese di posizione. “E’ mostruoso quanto accaduto – dice l’assessore regionale Beccalossi – perché solo un mostro può compiere simili azioni. Nel frattempo desidero esprimere vicinanza a questa donna e ringraziare i carabinieri, per essere intervenuti prontamente, sventando quella che sarebbe potuta essere una tragedia. Ciò non toglie che quanto accaduto sia gravissimo e molto preoccupante”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136