QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Darfo Boario: perde al gioco, minaccia gestore e aggredisce carabinieri. Nei guai 36enne

sabato, 25 novembre 2017

Boario – Perde alle slot machine, poi minaccia un cliente e il proprietario della sala giochi di Darfo Boario Terme (Brescia), infine aggredisce i carabinieri di Darfo giunti sul posto per riportare la calma. Nei guai è finito un 36enne, originario del Kosovo, residente in Valle Camonica da alcuni anni e già noto alle forze dell’ordine.

L’ultimo episodio gli è costato caro: oltre a minacciare un cliente per non avergli consegnato 50 euro e il gestore della sala giochi, ha tentato di aggredire un militare della pattuglia giunta sul posto.tribunale Brescia

Dopo l’arresto per tentata estorsione, minacce e resistenza a pubblico ufficiale, è stato processato con rito direttissimo al tribunale di Brescia: il Gip ha convalidato l’arresto del 36enne con l’obbligo di presentarsi dai carabinieri della caserma di Darfo quattro giorni alla settimana. Poi sarà processato per i tre reati di cui è accusato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136