Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Darfo Boario: migrante fugge all’alt dei carabinieri e finisce nei guai

lunedì, 16 settembre 2019

Darfo Boario Terme – La notte brava di un migrante è finita in ospedale e con un provvedimento dell’autorità giudiziaria. Un 19enne turco, richiedente asilo politico e che risulta residente a Milano, non si è fermato all’alt di una pattuglia dei carabinieri ed è fuggito.

Durante la corsa nel centro storico di Darfo il richiedente asilo si è schiantato con la sua auto – una Daewoo  datata – contro un muro. Sul posto è giunta l’equipe del 118 che ha trasportato il giovane all’ospedale di Esine per gli accertamenti.

carabinieri-notteNel frattempo i carabinieri hanno accertato che il 19enne era al volante senza patente ed è risultato in regola con i documenti sul soggiorno e anche l’auto era assicurata. La Procura di Brescia ha aperto un’inchiesta e il 19enne deve rispondere davanti all’autorità giudiziaria di resistenza a pubblico ufficiale e del rifiuto di sottoporsi al test dell’etilometro.

 



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136