Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Darfo Boario: maltrattava la moglie, arrestato marocchino

lunedì, 29 gennaio 2018

Darfo Boario – Maltratta la moglie con la scusa dell’osservanza dell’islamismo, arrestato marocchino. I carabinieri hanno raggiunto l’abitazione di Angone di Darfo (Brescia) e arrestato il 50enne, ora accusato di maltrattamenti e lesioni aggravate nei confronti della consorte. Secondo quanto ricostruito l’uomo maltrattava la moglie con la scusa dell’osservanza delle leggi islamiche, sia nel modo di vestirsi sia nei contatti con i vicini. La donna era stata costretta ad isolarsi dal mondo esterno oltre a subire maltrattamenti.

carabinieri large

Il marocchino è stato rinchiuso nel carcere di Brescia, a disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre la consorte e i due figli sono seguiti dai servizi sociali.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136