Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Darfo Boario, al Riesame gli atti per il dissequestro dei beni della famiglia Sallaku

venerdì, 29 dicembre 2017

Darfo Boario – Una decisione che soddisfa la famiglia Sallaku: la Cassazione ha annullato il doppio rigetto sul sequestro dei beni e rimandato gli atti al Riesame per l’ultimo pronunciamento. La Suprema Corte ha accolto l’istanza dei legali della famiglia Sallaku, contro il rigetto di dissequestro del Gip del tribunale di Brescia e del Riesame delle quote societarie, appartamenti e ristoranti per una cifra attorno ai 13 milioni.

tribunale Brescia

Il blitz della Finanza su presunte fatture false ed evasione fiscale aveva destato grande clamore in Valle Camonica e sul Sebino, visto che coinvolgeva una delle famiglie più in vista, tra l’altro alla guida del Darfo Boario Calcio. Nel febbraio scorso vennero arrestati oltre a Gezim Sallaku, i fratelli Saimir e Isuf e anche il loro commercialista con l’accusa anche di associazione a delinquere. Ora tutti sono tornati in libertà e la decisione della Cassazione che ha annullato il rigetto di dissequestro dei beni, rinviando al tribunale del Riesame gli atti per l’ultimo pronunciamento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136