QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Darfo Boario: faceva acquisti con banconote false da 100 euro, i carabinieri arrestano un 29enne

giovedì, 20 marzo 2014

Darfo Boario Terme – Utilizzavano banconote false per gli acquisti. I carabinieri della compagnia di Breno, con alla guida il capitano Salvatore Malvaso, hanno smascherato uno dei due truffatori. L’indagine è scattata il 15 marzo scorso e si è conclusa in poche ore, quando a Darfo Boario Terme i militari della locale stazione hanno arrestato in flagranza di reato, poiché responsabile dei reato di spedita di moneta falsa e truffa un 29enne di Sirmione già conosciuto alle forze dell’ordine.FOTO SOLDI

Il giovane arrestato e il suo complice in fase di identificazioni da parte dei carabinieri di Darfo Boario e della compagnia di Breno, avevano speso in alcuni esercizi commerciali di Darfo, Lovere e Predore almeno quattro banconote false da cento euro. Inoltre è stato accertato che i due hanno anche tentato di spendere altre banconote senza riuscirvi a Darfo Boario. In tale occasione uno dei negozianti ha lanciato l’allarme ai carabinieri descrivendo i due e in un blitz fulmineo i militari hanno individuato uno dei due malviventi. Sono state recuperate tre banconote false, grazie anche agli scontrini ritrovati durante la perquisizione. In mattinata il Gip di Brescia ha convalidato l’arresto del 29enne, che rimarrà in carcere. I militari stanno risalendo anche al suo complice.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136