QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Danneggiate le vetrate di agenzie interinali, tre anarchici nei guai

martedì, 16 luglio 2013

Trento – Proseguono le indagini della Polizia dopo gli episodi accaduti ieri nel capoluogo. Infatti gli uomini della volante e della Digos hanno arrestato tre giovani appartenenti al locale movimento anarchico che avevano appena mandato in frantumi le vetrate di cinque agenzie di lavoro interinale. L’edificio è ubicato in via Sanseverino, nel complesso che dà sull’Adige. Gli agenti della questura hanno  prontamente bloccato i tre giovani che stavano fuggendo. Gli arrestati,  Leonardo Flis,  nato a Trento il 18 dicembre 1989, Kamilla Alves De Melo Bezzera, nata in Brasile il 20 settembre 1980 e Josè Ignacio Crovo Rondanelli, nato in Cile il 20 ottobre 1987, in mattinata sono stati sentiti dal giudice delle indagini preliminari che ha convalidato gli arresti e disposto i domiciliari in attesa del processo. I tre sono già stati chiamati a risarcire in sede civile i danni provocati alle agenzie interinali.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136