QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Costa Volpino, scomparsa di Garatti: trovato un milione di euro nel pollaio dell’abitazione del padre

venerdì, 10 giugno 2016

Costa Volpino – E’ sempre più un giallo la scomparsa di Fabrizio Garatti, 44 anni, residente a Pisogne (Brescia) di cui non si hanno notizia da più di due settimane. Nel pollaio dell’abitazione del padre del 44enne a Costa Volpino (Bergamo), sono stati trovati un milione di euro in contanti, la cui provenienza non è chiara. Le indagini sono condotte dai carabinieri e non è esclusa alcuna pista.

carabinieri  stazione Verolanuova

L’uomo è scomparso da casa e le ricerche estese su tutto il territorio bresciano, in particolare sull’area del Sebino. L’ultima volta venne avvistato a Costa Volpino, poi è sparito nel nulla. I vigili del fuoco del comando di Brescia hanno messo in azione l’elicottero e una barca e per una decina di giorni hanno setacciato la zona dell’alto Sebino fino a una settimana fa.

L’auto di Garatti era stata trovata tre giorni dopo la sua scomparsa a Costa Volpino, con all’interno il suo cellulare e il suo portafogli. Oggi il colpo di scena dei soldi trovati nella casa del paese, con  i dubbi sulla loro provenienza.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136