QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Cordoglio in Trentino per la scomparsa di Maria Giovanna Tecilla e di Giambosco Ianes

martedì, 26 settembre 2017

Trento – “Due dirigenti preparati, che hanno sempre lavorato con passione e senso di responsabilità, mettendo a disposizione della Provincia e della comunità trentina la loro grande competenza”. Così il presidente della Provincia autonoma di Trento ricorda Maria Giovanna Tecilla e Giambosco Ianes, i due dirigenti provinciali in pensione scomparsi nelle ultime ore.

Maria Teresa Tecilla è stata per molti anni impegnata nell’ambito della programmazione sanitaria, seguendo l’evoluzione del sistema sanitario provinciale e poi ha proseguito il suo percorso professionale nel settore dell’assistenza sociale Il nome di Giambosco Ianes è legato, invece, al primo piano urbanistico provinciale, di cui proprio quest’anno ricorrono i 50 anni. Ianes ne curò la strutturazione giuridica in stretto rapporto con l’allora presidente Kessler. Lavorò poi anche alla stesura del secondo piano urbanistico e fu segretario generale della Provincia dal 1985 al 1988. “Nell’inviare le condoglianze dell’amministrazione alle famiglie, li ricordiamo per la grande umanità – aggiunge Rossi – e per l’instancabile impegno con cui hanno portato avanti i loro compiti, contribuendo ad accrescere la qualità del servizio offerto ai cittadini”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136