QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Coppia romena ruba gasolio: arresti da parte dei Carabinieri nel Bresciano

lunedì, 16 settembre 2013

Leno – Nella scorsa notte sulla Provinciale 688 alla rotatoria per Porzano di Leno, una pattuglia dei carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Verolanuova, notava uscire da un cantiere posto sulla strada per il cimitero di Porzano di Leno, un’autovettura BMW 525 con targa romena con a bordo due persone, marito e moglie, identificate in O.M.A. (donna) e O.V.V. (uomo) ambedue disoccupati e residenti a Montichiari.

CARABINIERI LARGE

Durante il controllo dei documenti i militari notavano sul sedile posteriore numerose taniche di gasolio e pertanto procedevano alla perquisizione del mezzo rinvenendo ulteriori taniche sempre piene di gasolio nel baule per un totale di 340 litri.  I prevenuti, di fronte all’evidenza dei fatti, dichiaravano di averlo appena asportato da un escavatore posto nel cantiere recintato da cui erano stati visti uscire.

Successivi accertamenti davano modo di risalire al proprietario del gasolio identificato in una ditta con sede a Parma. Gli arrestati venivano trattenuti nelle camere di sicurezza della caserma di Verolanuova in attesa del processo di convalida.  Nella giudizio per direttissima della mattinata odierna veniva convalidato l’arresto di entrambi e nei confronti di O.V.V. (con precedenti di polizia) veniva applicata la misura cautelare dell’Obbligo di Presentazione alla P.G.. presso la Stazione Carabinieri di Montichiari. Entrambi venivano condannati a 5 mesi di reclusione(pena sospesa) e 200,00 Euro di multa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136