QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Controlli sulle strade del Bresciano: tre giovani arrestati dai carabinieri

venerdì, 8 dicembre 2017

Brescia – Controlli sulle strade del Bresciano da parte dei carabinieri in occasione del ponte dell’Immacolata e bilancio dell’attività di prevenzione dello spaccio nelle scuole.

controlli carabinieri

Ponte dell’Immacolata: notte di controlli per i Carabinieri di Verolanuova

Notte movimentata per i carabinieri nella bassa bresciana. Una quarantina di militari della Compagnia di Verolanuova, supportati da un’unità cinofila e con il concorso della polizia locale di Ghedi, hanno effettuato un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dell’abuso di alcol, l’uso di stupefacenti e la guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di droghe. Controllati soprattutto i luoghi di aggregazione giovanile, anche per consentire un ponte dell’Immacolata all’insegna del divertimento e della legalità.

Complessivamente il servizio ha portato: all’arresto di 3 giovani italiani per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, con il sequestro di anfetamine e marijuana; alla denuncia di 3 giovani italiani per detenzione di oggetti atti ad offendere e il sequestro di 2 coltelli e 2 bastoni; alla segnalazione in Prefettura di 13 persone per uso personale di stupefacenti, con il sequestro di dosi di stupefacente vario (cocaina, hashish marijuana e anfetamine) e di 9 contravvenzioni con il sequestro di 8 patenti per guida in stato di ebbrezza.

Sulla base dell’ordinanza del sindaco di Ghedi che vieta il consumo di alcolici in area limitrofa a locali pubblici, sono state inoltre sequestrate 60 bottiglie di bevande alcoliche ed elevate sanzioni pari a 1500 euro.

L’attività di controllo è stata disposta anche per prevenire i gravi episodi di intossicazione alcolica che si erano registrati in zona durante i festeggiamenti di Halloween e che determinarono il ricovero in ospedale di 5 minorenni.

Controlli antidroga presso gli istituti scolastici

Proseguono i controlli antidroga nelle scuole. In quest’ultima settimana, i carabinieri della stazione di Isorella (Bresciano) insieme al nucleo cinofili di Orio al Serio hanno controllato alcuni istituti scolastici della zona. In uno di questi sono stati trovati sette grammi di hashish nel bagno dei maschi, ben occultati all’interno dello stipite di una porta.

In un altro istituto, invece, sono stati rinvenuti alcuni grammi di hashish all’interno di un pacchetto di sigarette in uso ad uno degli studenti che è stato segnalato in Prefettura quale assuntore per fini non terapeutici di sostanze stupefacenti. Il tutto rientra in un programma di controlli che intende prevenire il consumo e la vendita di droga e diffondere la cultura della legalità.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136