QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Controlli Guardia di Finanza su contributi agricoli: sequestro e denuncia

venerdì, 23 agosto 2013

Merano - Prosegue incessantemente l’attività degli uomini della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Bolzano orientata al contrasto allo “spreco” di denaro pubblico.

06_11_00072

I militari della Compagnia di Merano hanno scoperto, nel Comune di San Pancrazio (BZ), un immobile, situato a mt 1870 di altitudine, realizzato con l’utilizzo di fondi pubblici destinati allo sviluppo dell’agricoltura.

A seguito di sopralluoghi effettuati, i militari hanno appurato che tale immobile consisteva in una malga che, lungi dall’essere adibita a ricovero del bestiame, motivo per il quale il proprietario aveva richiesto ed ottenuto l’erogazione del contributo Provinciale, era stata trasformata in baita. I finanzieri hanno trovato una vera e propria abitazione di lusso, dotata di ogni comfort, ma priva di qualsivoglia struttura adibita a stalla o idonea al ricovero del bestiame.

Inoltre, nel corso della ristrutturazione, il proprietario non ha tenuto in alcuna considerazione il vincolo paesaggistico presente nella zona, aumentando notevolmente la cubatura dell’edificio originario e costruendo una funivia con cabina a monte e a valle completamente abusiva, in violazione alle norme urbanistiche.

DSCN0316

Al termine dell’attività il responsabile, un cittadino italiano residente nel Burgraviato, è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Bolzano per i reati di abusivismo edilizio e malversazione ai danni dello Stato e l’immobile e i corpi minori sono stati posti sotto sequestro.

I fatti sono stati segnalati anche alla Corte dei Conti e alla Provincia Autonoma di Bolzano per il danno provocato all’Erario e per il recupero delle somme erogate ed indebitamente percepite.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136