QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad


Controlli dei carabinieri nel Bresciano, segnalazioni e denunce per droga: il bilancio

domenica, 21 gennaio 2018

Manerba del Garda – Nella serata/nottata di ieri in Manerba del Garda. I Carabinieri della Compagnia di Salò e della locale Stazione hanno effettuato un servizio coordinato finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nei luoghi di aggregazione giovanile controllando aree e parcheggi limitrofi a discoteche e altri centri di aggregazione. controlli carabinieriIn questo contesto sono stati fermati 6 giovanissimi ragazzi di età compresa tra i 14 e i 17 anni, di cui 4 stranieri e due italiani, trovati in possesso di sostanze stupefacenti di tipo hashish e marjuana. Un arresto, tre denunce a piede libero e due segnalati in Prefettura per uso di stupefacenti. Una trentina di dosi ed un centinaio di euro sequestrati.

Controlli anche a Brescia per la movida di Piazza Tebaldo Brusato e Piazza Arnaldo, congiuntamente alla Polizia Locale. Controllati diversi giovani: un italiano 25enne denunciato per detenzione ai fini di spaccio di 8 grammi di cocaina. Elevate 46 contravvenzioni per divieto di sosta.

Carabinieri impegnati anche a Calcinato dove in un bar un avventore aggrediva il titolare dell’esercizio commerciale, a Lonato e Desenzano per liti avvenute fuori da discoteche rispettivamente tra extracomunitari e tra italiani ed extracomunitari, fortunatamente senza gravi conseguenze. Attività di indagine in corso a cura dei militari della Compagnia di Desenzano del Garda per risalire ai responsabili. Serata conclusa a Calvisano dove per un malfunzionamento del camino ha preso fuoco un’abitazione occupata da un pachistano. Immobile reso inagibile; intervenuti i vigili del fuoco


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136