Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Controlli dei carabinieri in zona stazione a Brescia: una denuncia e una patente ritirata nella notte

venerdì, 11 settembre 2020

Brescia – I Carabinieri del Comando Provinciale di Brescia hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

carabinieri notte controllo largeIl servizio è stato organizzando ponendo una particolare attenzione alla zona della “Stazione ferroviaria di Brescia”, con l’obiettivo di accertare eventuali illeciti di carattere amministrativo e/o penale da parte degli esercizi commerciali della zona, di scongiurare fenomeni di spaccio di sostanze stupefacenti e di prevenire la commissione di reati predatori.

Nello specifico servizio, sono stati impiegati i militari della Comando Provinciale di P. Brusato con l’apporto anche di unità cinofile, di apparati etilometri e di personale del Nucleo Antisofisticazione e Sanità.

In particolare questa notte, il personale operante ha denunciato in stato di libertà per tentato furto un uomo T.S., maggiorenne, poiché veniva trovato in possesso di merce asportata indebitamente poco prima dal supermercato denominato “to.market” sito in Brescia proprio in Viale della stazione.

Gli equipaggi inoltre riuscivano a fermare e ad identificare un uomo L.F., che a bordo di un autoveicolo insieme ad altre tre persone, guidava in modo imprudente, non rispettando i limiti di velocità ed effettuando una serie di manovre pericolose alla vista delle autovetture delle forze di polizia preposte al controllo. Fermata la corsa, l’automobilista veniva sottoposto a controllo con etilometro, l’esame sortiva esito positivo riscontrando un tasso alcolemico superiore a 2,5 grammi per litro. Gli operanti hanno proceduto inoltre al ritiro della patente di guida.

Il servizio mirato a tutela dell’ ordine e della sicurezza pubblica è stato effettuato ponendo l’ attenzione inoltre al rispetto delle prescrizioni di distanziamento sociale imposte agli esercizi pubblici per il contenimento del virus Covid-19.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136