QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Controlli antidroga dei carabinieri in Trentino, due minorenni nei guai

sabato, 1 novembre 2014

Mori – Controlli sulle strade e denunce. I militari della stazione di Mori nell’ambito di controlli disposti in occasione dei festeggiamenti di Halloween, presso la discoteca “Fanum”, hanno segnalato due minori trentini (15 e 16 anni) che sono stati trovati in possesso di alcuni grammi di marijuana. I militari erano in giro per i parcheggi quando hanno controllato i due ragazzi. Uno nascondeva la droga, ancora non pronta per il consumo, nei pantaloni mentre il secondo aveva già confezionato uno spinello. Per i due la notte di festa, alquanto illecita, si è trasformata in una notte in caserma con la conclusiva segnaMarijuana e spinello 1lazione per uso personale al Commissariato del Governo di Trento.

LE DISPOSIZIONI

Il consumo personale di stupefacente è un illecito, probabilmente i ragazzi non conoscono minimamente quali sono le conseguenze di una segnalazione per violazione dell’articolo 75 che prevede, tra le altre, la possibilità di comminare delle sanzioni accessorie rilevanti (sospensione della patente, per i minori del certificato di abilitazione per condurre ciclomotori, sospensione del passaporto)

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136