QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Controlli dei carabinieri di Salò: raffica di arresti e denunce per furti e droga

giovedì, 19 dicembre 2013

Vobarno – Controlli straordinari dei carabinieri di Salò, Vobarno, Gavardo e Manerba del Garda.  Nelle ultime giornate i militari della Compagnia di Salo’ sono stati impegnati in un servizio coordinato di controllo straordinario del territorio disposto dal Comandante della Compagnia e finalizzato a prevenire e reprimere episodi di illegalità diffusa ed in particolare reati predatori (quali i furti in abitazione e negli esercizi commerciali) con particolare attenzione ai Comuni di Salo’, Vobarno, Gavardo e Manerba del Garda. I militari (intervenuti con 18 pattuglie e 40 uomini) con il concorso di personale del Nucleo CC Cinofili di Orio al Serio (BG) intervenuto con due unità (una antidroga ed una da ordine pubblico/ricerca persone) e con la collaborazione di personale della Polizia Provinciale e delle Polizie Locali di Salo’, Muscoline, Gavardo e del consorzio della Valtenesi, hanno effettuato una consistente azione preventiva mediante l’attuazione di servizi di pattugliamento integrati da posti di controllo rinforzati, controllando  210 soggetti e 140 mezzi ed eseguendo 12 perquisizioni di cui 7 positive.

GLI ARRESTI

Sono stati arrestati due italiani pluripregiudicati, gravati da ordini di carcerazione e sottoposizione agli aa.dd. poiché condannati per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla truffa, rapina, furto aggravato e sostituzione di personaCarabinieri notturna 1 in concorso. Arrestato anche un operaio rumeno, pregiudicato,  gravato da un mandato di arresto europeo poichè condannato dall’ Autorità Giudiziaria  Romena per il reato di associazione a delinquere finalizzata all’evasione fiscale, è stato tradotto nel carcere a Brescia a disposizione della Corte d’Appello competente. I militari del locale nucleo radiomobile hanno recuperato in una zona isolata del comune di Gavardo (BS) un autovettura oggetto di furto in abitazione perpetrato a Roè Volciano – a bordo dell’autovettura rinvenuti e sequestrati alcuni arnesi atti allo scasso, verosimilmente utilizzati da malviventi. Due i mezzi sequestrati perché’ circolavano sprovvisti di copertura assicurativa. Segnalati alla competente  autorità prefettizia 7  soggetti quali assuntori di sostanze stupefacenti, con il sequestro in totale di 9  grammi di marijuana, quattro grammi di hashish, e 2 grammi di cocaina.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136