Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Controlli dei carabinieri a Trento: il bilancio

venerdì, 19 gennaio 2018

Trento – L’azione di contrasto svolta dai Carabinieri della Compagnia dei carabinieri di Trento prosegue. Negli ultimi giorni l’attenzione rivolta alle piazze del capoluogo trentino ha portato innanzitutto, nell’ambito delle operazioni di identificazione di persone sospette, al rintraccio nella centrale via delle Orfane di una persona destinataria di un provvedimento detentivo emesso dal Tribunale di Trento, di cui si era alla ricerca da molteplici giorni. carabinieri 1È così che nella serata di ieri i militari del N.O.R. hanno dato esecuzione al provvedimento traendo in arresto il 32enne H.L. e conducendolo presso la locale Casa Circondariale.

L’azione di contrasto svolta nelle centrali Piazza Dante e Piazza Santa Maria Maggiore ha peraltro permesso di deferire in stato di libertà più persone negli ultimi giorni, in quanto sorprese in possesso di dosi di sostanze stupefacenti e materiale atto a presupporre la finalità di spaccio della medesima sostanza: nello specifico solo negli ultimi giorni, in materia di sostanze stupefacenti, sono sette le persone denunciate all’Autorità Giudiziaria di Trento.

Ulteriore attività è stata svolta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile che hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria ulteriori tre persone resesi responsabili di una tentata rapina di un telefono cellulare compiuta nei pressi della Stazione Ferroviaria di Piazza Dante. L’azione di contrasto prosegue.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136