Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Con un martello frantuma i vetri di pensilina degli autobus, vetrina e auto: arrestato dai carabinieri giovane pakistano

giovedì, 6 aprile 2017

Brescia – Con un grosso martello frantuma i vetri di un pensilina degli autobus, una vetrina e un’autovettura. Arrestato dai Carabinieri giovane Pakistano.

carabinieriI Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Brescia hanno tratto in arresto un giovane pakistano classe ’95 che nella serata di ieri si è reso responsabile di numerosi danneggiamenti in centro città.

I militari sono stati allertati dal proprietario della vettura danneggiata e, prontamente intervenuti, hanno bloccato il giovane in via Milano con un grosso martello ancora in mano.

Sulla scorta di quanto appurato dai Carabinieri, il giovane ha dapprima danneggiato con più colpi e in più punti le vetrate della pensilina dell’autobus presente, si è poi scagliato contro le vetrine di un chiosco di un fioraio vicino e, infine, ha infranto il finestrino di una vettura nel parcheggio antistante il Cimitero Monumentale “Vantiniano”.

Dopo aver passato la notte in camera di sicurezza, il giovane è stato giudicato stamane con rito direttissimo. Arresto convalidato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136