QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Cividate Camuno, infortunio sul lavoro: 53enne ricoverato all’ospedale di Esine. Altri infortuni a Cevo e al Tonale

mercoledì, 11 novembre 2015

Cividate Camuno –  Infortunio sul lavoro all’alba in un’azienda di Cividate Camuno (Brescia). Poco dopo le 6 – appena iniziato il turno di lavoro – il 53enne, della nota azienda camuna e residente in Valle Camonica, è rimasto ferito.autoambulanza 118 soccorso misericordia

Sul posto è giunta l’ambulanza della Camunia Darfo Boario con un’èquipe medica, che ha stabilizzato il ferito e lo ha trasportato – in codice giallo – all’ospedale di Esine. Il 53enne è stato colpito da una barra d’acciaio che gli ha schiacciato il piede destro e all’ospedale di Edolo è stato sottoposto a intervento chirurgico. I carabinieri hanno lavorato per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

Altro incidente a Cevo, dove un 63enne che stava lavorando alla sistemazione del tetto della sua casetta è precipitato ed è stato soccorso dai vicini e dal fratello. Sul posto l’ambulanza che l’ha trasportato a Sellero e in elicottero è giunto all’ospedale di Sondrio dove è stato ricoverato per il trauma cranico riportato.

Nel pomeriggio al passo Tonale  - in via Case sparse –  una 26enne di origini straniere che lavorava in un bar sè rimasta ustionata dall’acqua calda e in elicottero trasportata agli Spedali Civili di Brescia. Sul posto i carabinieri di Ponte di Legno che hanno effettuato i rilievi dell’incidente.

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136