Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Chiesa Valmalenco, due imprenditori vittime di una truffa via email

lunedì, 12 marzo 2018

Chiesa Valmalenco – La truffa via email miete vittime anche in Valtellina. Due imprenditori di Chiesa Valmalenco (Sondrio), uno nel settore dell’edilizia e l’altro delle cave, sono vittime di una truffa per corrispondenza: infatti i malviventi hanno intercettato la corrispondenza tra i due imprenditori della Valmalenco e altrettanti fornitori e catturando i codici Iban sono riusciti a incassare la cifra di due bonifici, per complessivi 6.500 euro. Un imprenditore edile di Chiesa Valmalenco, dopo aver scoperto il raggiro, ha denunciato il tutto alla Polizia postale, che ora sta indagando per cercare di risalire agli autori.Polizia di Stato 10

 



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136