QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Chiari: truffe di Natale, denunciati dai carabinieri due calabresi

sabato, 24 dicembre 2016

Chiari – Truffe di Natale, denunciati dai carabinieri due calabresi che chiedevano offerte per una finta onlus. Ieri pomeriggio i militari del Nucleo Radiomobile di Chiari (Brescia) deferivano in stato di libertà due soggetti pregiudicati di origine calabrese che, all’interno dell’area parcheggio del centro commerciale “Le Torbiere” di Corte Franca, indossando pettorine rifrangenti ed esibendo un falso tesserino identificativo rilasciato da una fantomatica ONLUS, fermavano gli automobilisti in transito mostrando loro fotografie di ragazzi indigenti e chiedendo offerte in denaro a scopo benefico per conto e a favore di una associazione che, a seguito di immediati accertamenti, risultava essere inesistente.

La perquisizione personale, operata nei confronti degli interessati dai militari di Chiari, chiamati da alcuni avventori sospettosi, consentiva di rinvenire sei blocchetti di ricevute di pagamento nonché la somma contante di euro 195 posta in sequestro, poiché ritenuta provento della illecita attività, unitamente alle casacche, ai tesserini, ed a tutto il resto del materiale propagandistico che i due pregiudicati avevano al seguito.Carabinieri Darfo Boario

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136