Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Cevo: in vista nuovi sopralluoghi del perito e degli inquirenti sull’area della tragedia

lunedì, 5 maggio 2014

Cevo – Riprenderanno oggi gli accertamenti degli inquirenti e dei periti sulla tragedia di Cevo. La scorsa settimana c’è stato un primo sopralluogo  sull’area dell’Androla da parte di Francesco Passi, ingegnere, incaricato dal pm Katy Bressanelli per effettuare i rilievi.

Cevo tragedia 2

Finora il perito ha preso visione della zona e di ciò che è rimasto della Croce del Redentore. Oggi ci sarà un ulteriore approfondimento e il perito delle Procura potrebbe salire a Cevo per acquisire altri elementi. L”area è tuttora sotto sequestro e le decisioni del perito saranno determinanti ai fini dell’inchiesta. Sono già stati acquisiti documenti sulla tipologia dell’opera, e sulle manutenzioni eseguite. Finora non risultata alcun indagato e il fascicolo aperto alla Procura di Brescia è contro ignoti.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136