Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Centrafricano occupa la casa di una 90enne trentina: arrestato dai carabinieri

sabato, 10 marzo 2018

Trento – Nella mattinata odierna è pervenuta una particolare richiesta alla Centrale Operativa del Comando Provinciale dei carabinieri di Trento da parte di una signora la cui abitazione era stata occupata.

carL’immediato intervento del Nucleo Operativo e Radiomobile ha permesso infatti di appurare che all’interno dell’abitazione vi fosse una persona penetrata nel corso dell’arco notturno e contro la volontà della proprietaria all’interno dell’abitazione. Persona che, alla vista degli operanti, oltre a non voler inizialmente aprire la porta, si è dapprima rifiutata di abbandonare l’abitazione e successivamente ha opposto una forte resistenza agli operanti nel compimento delle opportune operazioni.

La vicenda che ha visto coinvolto l’anziana 90enne trentina trae origine dall’inganno portato a compimento nella serata di ieri da un 27enne centrafricano che, mediante raggiro, era riuscito ad accedere all’interno dell’abitazione della vittima che, resasi conto della volontà del reo di permanere all’interno dell’abitazione, era riuscita ad allertare i vicini. Quest’ultimi, prontamente intervenuti, avevano fatto allontanare il giovane, non prima che quest’ultimo si appropriasse delle chiavi di casa.

In possesso delle chiavi di casa, nell’arco notturno, approfittando dell’assenza della proprietaria, il reo si è reintrodotto fino a quando è stato necessario l’intervento dei Carabinieri di Trento per riportare la situazione all’ordine e condurre il giovane presso la Caserma di via Barbacovi. Al termine degli adempimenti di legge l’uomo è stata arrestato e posto a disposizione dell’A.G. di Trento. 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136