Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Castione della Presolana: cacciatore 71enne di Rogno perde la vita

domenica, 8 ottobre 2017

Castione della Presolana – Un uomo di 71 anni di Rogno (Bergamo), Carlo Bianchi ha perso la vita stamattina. Era uscito per una battuta di caccia. Probabile malore la causa del decesso. La VI Delegazione Orobica del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) è intervenuta, su attivazione della Centrale operativa, per il recupero del corpo.  E’ uscito per una battuta di caccia nella zona del rifugio Magnolini di Castione, dove è stato colto da malore. Nessun dubbio sulle cause della sua morte, tanto che i carabinieri hanno ottenuto subito il nullaosta da parte del magistrato di turno della Procura di Bergamo per la restituzione della salma ai familiari.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136