QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Caspoggio: giovane scivola in zona impervia, recuperato dal Soccorso Alpino

sabato, 22 aprile 2017

Caspoggio – Un ragazzo di Caspoggio (Sondrio) è stato soccorso in quota. Il 20enne ha riportato diverse ferite dopo essere scivolato lungo un sentiero. Il giovane ferito conosce bene la montagna ed era con un amico ma attraversando un ruscello un tratto ghiacciato lo ha fatto scivolare lungo il pendio molto impervio, per un centinaio di metri. È accaduto verso le 16, mentre stavano rientrando, a una quota di circa 1800 metri.soccorso-alpino-elisoccorso-1

L’amico ha capito subito che cercare di raggiungerlo sarebbe stato troppo rischioso e così ha chiesto aiuto. La Centrale operativa ha inviato tempestivamente sul posto le squadre territoriali della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), Stazione di Valmalenco. Sei i tecnici impegnati nelle operazioni di salvataggio. Sul posto anche l’eliambulanza. Il giovane è stato recuperato con il verricello e poi trasportato all’ospedale di Sondalo.

Come spesso accade, una conoscenza meticolosa del territorio consente alle squadre del Soccorso alpino di capire esattamente dove si trovano le persone in difficoltà e di raggiungerle risparmiando tempo prezioso. L’intervento si è concluso in serata.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136