QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Carabinieri attivi a Salò, oltre 400 soggetti e 270 mezzi controllati: dodici segnalazioni

domenica, 1 settembre 2013

Salò – Nel corso di uno specifico servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Brescia, la Compagnia di Salò ha impiegato circa 110 militari e 50 mezzi. In particolare i militari della Compagnia di Salò hanno concentrato l’attenzione sulle zone “sensibili” del territorio, effettuando mirati posti di blocco sulle principali arterie specie nelle ore serali e notturne.arresti

E’ stata attuata una consistente azione preventiva e repressiva, mediante l’attuazione di servizi di pattugliamento integrati da posti di controllo, finalizzati in particolare al contrasto dei delitti contro il patrimonio (es. furti) ed a prevenire e reprimere il fenomeno dello spaccio e del consumo di droghe tra i giovani. Sono stati controllati un totale di 408 soggetti e di 270 mezzi, ritirate tre patenti per guida in stato di ebbrezza, denunciati all’Autorità Giudiziaria 2 giovani per porto abusivo di armi o di oggetti atti ad offendere (nel corso di controlli di polizia infatti venivano trovati in possesso di coltelli a serramanico ed in un caso, un cittadino nordafricano aveva con se, nei pressi di un locale pubblico – bar, un coltello da cucina).

Venivano poi effettuati mirati controlli nei pressi di un noto locale pubblico sito in Moniga del Garda, zona già attenzionata anche a seguito di alcune segnalazioni di residenti che nei giorni scorsi avevano lamentato situazioni di degrado (schiamazzi, danneggiamenti, ubriachezze moleste) – nella circostanza venivano sanzionati 4 giovani per ubriachezza, in quanto dopo aver abusato di sostanze alcoliche arrecavano disturbo alla quiete pubblica, venivano inoltre effettuate mirate perquisizioni e ispezioni personali con l’ausilio di unità cinofile antidroga del Nucleo Carabinieri di Orio al Serio – Bergamo che consentivano di recuperare circa 15 grammi di s.s. (tra hashish, marijuana e cocaina) e segnalare all’autorità competente quali abituali assuntori di sostanze stupefacenti complessivamente n° 12 (dodici) giovani.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136