QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Cade in un dirupo mentre sale sul Monte Guglielmo e muore sul colpo. La vittima è di Cazzago San Martino

giovedì, 10 aprile 2014

Brescia – Un alpinista di 68 anni, Eugenio Clerici, residente a Cazzago San Martino, ha perso la vita sul Monte Guglielmo. Era uscito in mattinata con alcuni amici per compiere un’escursione, quando, poco prima di mezzogiorno, è precipitato dalla cresta della Punta Garavina. Sul posto sono giunti i  medici del 118 e il Soccorso alpino, allertati dagli amici che erano con lui, ma gli interventi sono stati vani. E’ precipitato per circa duecento metri. Vasto il cordoglio nel mondo dell’alpinismo e a Cazzago, dove  Eugenio Clerici era molto conosciuto.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136