QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Brescia: gran caldo dalle città alla montagna. Ecco tutti i dati sull’attività del 118 delle ultime ore

lunedì, 6 luglio 2015

Brescia- Bollino rosso a Brescia e in tutta la Lombardia per il gran caldo che ieri e oggi ha visto schizzare la colonnina di mercurio ben oltre i 30° in tutte le località. La sistuazione è tenuta sotto controllo, in particolare dai medici del 118. Il servizio Areu ha diffuso i dati sul potenziamento dell’attività dei medici di base per soccorrere anziani e bambini, le persone maggiormente esposte al caldo.

Ecco i dati sulle missioni: 660 missioni in Lombardia, da mezzanotte di ieri alle 14.00 di oggi (mediamente ne abbiamo 900 sulle 24 ore). Aumento delle risorse in Sala Operativa (1 medico ed 1 tecnico in più). Con il medico in più si è cercato di rivalutare tutti i codici verdi in attesa.

Gli orari dai medici che sono ritenuti più critici sono dalle 9 della mattina fino alle 13,ci  sono state circa 70 missioni ogni ora; il picco dei malori è stato tra le 12 e le 13, dove si hanno avuto oltre le 90 missioni.

Gli orari più critici sono stati dalle 09 alle 13 con oltre 70 missioni all’ora (90 fra le 12 e le 13). Nella giornata di oggi sono stati chiesti alle Associazioni del soccorso 11 mezzi di soccorso di base in più.

Il bollettino del Ministero prevede la massima allerta per i prossimi 3 giorni. A parte l’estate del 2003 non abbiamo mai avuto situazioni di 5 gg consecutivi di bollini rosso.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136