Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Brescia: controlli dei carabinieri in centro e in via Milano. Droga e prostituzione: il bilancio

venerdì, 3 marzo 2017

Brescia – Nella serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Brescia hanno effettuato numerosi controlli alla circolazione stradale e agli esercizi commerciali situati in aree sensibili della città nonché mirati controlli anti-prostituzione. La contrada del Carmine, la Stazione ferroviaria e via Milano sono state le zone maggiormente attenzionate. Oltre 20 militari, sin dal tramonto, hanno effettuato numerosi controlli ai locali della movida del centro storico, alla circolazione stradale e, più tardi, anche alle “lucciole”.

carabOltre ai locali, sono state controllate più di cento persone e una quarantina di veicoli. Ad esito del servizio coordinato, è stato arrestato un giovane ventenne proveniente dal Gambia in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, quattro persone sono state denunciate in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e sono stati posti sotto sequestro 6 grammi di marijuana, 3 grammi di hashish e la somma contante di 910 euro. Allo stesso tempo, sono state elevate contravvenzioni agli esercizi commerciali, con sanzioni per un ammontare complessivo di circa quattro mila euro, per violazioni alle normative per l’igiene, la conservazione degli alimenti e le indicazioni obbligatorie circa la merce in vendita.

Infine, sono state identificate e accompagnate in caserma per approfonditi controlli ben 12 donne di varie nazionalità dedite alla prostituzione in via Milano.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136