QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Brescia, chiesti 10 anni di condanna per Arturo e Giovanni Medeghini

lunedì, 27 marzo 2017

Brescia – Chiuse le indagini sul gruppo caseario Medeghini: il Pm Michele Stagno ha chiesto 34 anni complessivi di carcere per il crac da 600 milioni di euro del gruppo caseario bresciano.

tribunale Brescia

Le richieste più elevate – dieci anni – nei confronti di Arturo e Giovanni Medeghini. Il blitz della Finanza di Brescia aveva portato nell’autunno scorso a un decreto di sequestro preventivo di 3,8 milioni di euro nei confronti di tre istituti di credito operanti sul territorio nazionale, nell’ambito del fallimento, avvenuto tra il 2010 e il 2013, del gruppo Medeghini, leader nella produzione e vendita di prodotti lattiero-caseari.

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136