QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Brescia: carabinieri arrestano 45enne colombiano per estorsione aggravata

martedì, 19 settembre 2017

Brescia – I Carabinieri della Stazione di Brescia – Piazza Tebaldo Brusato hanno tratto in arresto un colombiano per estorsione aggravata.

A richiedere l’intervento è stata la vittima stessa che conosceva l’estorsore, avendo con lo stesso occasionale conoscenza.  In base a quanto ricostruito dagli operanti, l’estortore domiciliato in Brescia in via Milano sprovvisto di documenti e permesso soggiorno, dopo essersi impossessato del portafogli della vittima, ha richiesto 500 euro in contanti per la restituzione del maltolto, consistente in documenti di identità ed effetti personali.

Venuti a conoscenza della vicenda, i Carabinieri, dopo i necessari accertamenti e sotto la direzione dell’Autorità Giudiziaria, sono intervenuti nel momento dello scambio, traendo in arresto il malvivente in flagranza di reato in questa via Milano. Conseguentemente è stata perquisita l’abitazione del colombiano ed all’interno della stessa sono stati rinvenuti i documenti della persona offesa.

L’arrestato dopo le formalità rito è stato associato presso la Casa Circondariale Nerio Fischione di Brescia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136